NUOVA ARCHEOLOGIA – Siamo tornati!


Nuova Archeologia - si ritorna!-1EDITORIALE DEL NUOVO DIRETTORE  – DOMENICO RE -  v. Direttore Nazionale

Quando Gianfranco Gazzetti, direttore nazionale dei Gruppi Archeologici d’Italia, mi chiamò per chiedermi se fossi disponibile ad assumere la direzione di Nuova Archeologia, diedi la mia disponibilità senza pensarci più di tanto.

Leggi e scarica rivista

Ciò in triplice veste. In quella di Vicedirettore nazionale e di Direttore regionale Calabria dei GAI, di archeologo e di giornalista. La speranza è quella di continuare nel solco della tradizione che contraddistingue la rivista da più anni a questa parte, senza rinunciare all’apporto di eventuali “novità”, nel solco del rinnovamento (possibile) nella tradizione. Sappiamo che l’archeologia, seppur come “scienza antica”, abbia più risvolti. Da parte mia, da parte nostra, cercheremo di abbracciarne il più possibile di questi risvolti, nel rispetto degli equilibri che contraddistinguono le attività umane nel loro divenire. Noi, ed io quale direttore pro tempore, siamo uno di questi. Cercherò di interpretare al meglio il ruolo di direttore responsabile, anche nel rispetto di eventuali diversità. Perché l’archeologia per quanto scienza in un certo senso”esatta”, che dovrebbe tener conto di dati oggettivi e inconfutabili, è anch’essa soggetta ad interpretazioni ed a modi di vedere diversi. Per questo il proposito è quello di lasciare il più ampio spazio possibile a chi abbia voglia di contribuire allo scopo. Scopo che è quello di potenziare sempre più la rivista storica dei Gruppi Archeologici d’Italia che occupa un suo posto di giusta rilevanza archeologica non solo, nel panorama italiano.

Leggi e scarica Nuova Archeologia