Eventi


 

XXIV BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO

Tabacchificio Cafasso 

Paestum 27 – 30 OTTOBRE  2022

https://www.borsaturismoarcheologico.it/

 Leggi e scarica attività dei Gruppi Archeologici d’Italia alla BMTA 2022

La XXIV BMTA al Tabacchificio Cafasso

La XXIV edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

si svolgerà da giovedì 27 a domenica 30 ottobre 2022 

Il sito di archeologia industriale “simbolo della Piana del Sele”
così definito da Gillo Dorfles

Il Comune di Capaccio -Paestum dopo 22 anni ha definitivamente  individuato la location della BMTA nel prestigioso sito di archeologia industriale del Tabacchificio Cafasso. Il complesso immobiliare dell’ex Tabacchificio, a soli 1.000 metri dall’ area archeologica e ubicato nel Borgo Cafasso, centro rurale sorto agli inizi del secolo scorso e sviluppatosi intorno agli impianti produttivi, è a disposizione della Città di Capaccio – Paestum. “Capaccio Paestum ha a disposizione una struttura in più. – ha dichiarato il Sindaco Franco Alfieri – Abbiamo manifestato interesse all’acquisizione del complesso dell’ex Tabacchificio mediante locazione, con l’obiettivo preciso di acquistare l’immobile, appena sarà possibile. Lo abbiamo fatto non solo per l’importante valore storico-culturale dell’edificio, ma anche per poter mettere a disposizione della collettività un altro spazio, un contenitore prestigioso e imponente da utilizzare per realizzare attività di pubblico interesse all’altezza della storia e dello splendore della Città di Capaccio – Paestum.”. La prestigiosa testimonianza di archeologia industriale è resto materiale del passato, che attesta la progressiva evoluzione della tecnologia e il conseguente mutamento del paesaggio agricolo circostante. L’archeologia industriale, infatti, fa riscoprire le origini della società moderna, ripercorrendo l’iter dell’attuale progresso: le vecchie fabbriche possono così far rivivere il ricordo degli uomini che vi lavoravano e soprattutto il lavoro femminile delle “tabacchine”. Oltre venti anni fa una indagine storico-urbanistica e progettuale, nata su proposta dell’arch. Fausto Martino nell’ambito di una ricerca di tesi della Facoltà di Architettura di Napoli e sviluppata secondo gli indirizzi forniti dalla stessa Soprintendenza BAPPSAE, formulava per il manufatto industriale una proposta di intervento di restauro e riconversione a polo fieristico-espositivo per la promozione delle filiere produttive locali.

 

L’ex Tabacchificio, che era stato magnificato tra le maggiori espressioni dell’archeologia industriale della Piana del Sele da Gillo Dorfles, una delle personalità artistiche più attente, colte e sofisticate del Novecento, rappresenta un esempio mirabile di come agli inizi degli anni Venti l’iniziativa imprenditoriale, dapprima nel settore ortofrutticolo, poi con l’introduzione dell’industria del tabacco, abbia rappresentato un significativo stimolo per lo sviluppo di insediamenti nella Piana del Sele.

La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico è nata nel 1998, grazie alla Provincia di Salerno, presieduta allora da Alfonso Andria, che volle sostenere fortemente l’intuizione del Fondatore e Direttore Ugo Picarelli, intravedendo nell’iniziativa una strategica opportunità di valorizzazione dell’area archeologica di Paestum, che era stata riconosciuta, proprio in quell’anno, Patrimonio dell’Umanità, grazie allo straordinario impegno dello stesso Andria, che nel 1997 aveva anche conseguito il riconoscimento della Costa d’Amalfi. Le prime edizioni fino al 2012 e le ultime, nel 2018 e 2019, si erano svolte in strutture ricettive alberghiere a circa 6 km dall’area archeologica, mentre dal 2013 al 2017 in tendo strutture e cupole geodetiche nei pressi del sito Unesco.

La nuova location, che in occasione dello sbarco durante il secondo conflitto fu utilizzata dalle Forze Alleate quale Quartier Generale del Comandante Clark e poi Ospedale militare, rappresenta la storia economica e sociale del territorio e dunque perfettamente appropriata a svolgere la nuova funzione di infrastruttura culturale al suo servizio e per il suo sviluppo.

seguici sul sito www.bmta.it e su ARCHEO

 

Ideazione e organizzazione Leader srl a socio unico

Direttore Ugo Picarelli – Via Roma, 226 – 84121 Salerno (Italia) – tel. 0039.089.253170 – fax 0039.089.253238

www.leaderonline.it – info@bmta.it

*********

PROGRAMMA 2022 DEI GRUPPI ARCHEOLOGICI d’ITALIA 

XXIV BORSA MEDITERRANEA DEL TURISMO ARCHEOLOGICO – PAESTUM

***********

 

 

*********

VENERDÌ 28 ottobre – ORE 10.30 – VISITA GUIDATA A VOLCEI – BUCCINO – Organizzazzione a cura del G.A. Nuceria e Salernitano

h. 9.00 – Partenza da Paestum (Hotel Delfa) – prenotazioni da farsi entro e non oltre giovedì 28 ottobre fino ad esaurimento posti – visita del Centro storico di Volcei e del Museo Archeologico Nazionale ‘Marcello Gigante’. Pranzo in un ristorante tipico del posto.

L’iniziativa conclude la XIX Edizione delle Giornate Nazionali di Archeologia Ritrovata con la visita e la valorizzazione di un sito cosidetto minore.

A cura dei Gruppi Archeologici Nuceria e Salernitano.

 

************

SABATO 29 ottobre – ORE 9.30 – 13.00 – Basilica paleocristiana – Paestum (SA) (?)

Le rotte delle antiche civiltà del Mediterraneo nell’età del Bronzo

Convegno internazionale a cura dei Gruppi Archeologici d’Italia e La Rotta dei Fenici – Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa 

sotto l’egida dell’ Istituto Europeo degli Itinerari Culturali (Lussemburgo), Segreteria Esecutiva dell’Accordo Parziale Allargato del Consiglio d’Europa

N.B.: Siamo in una fase di proposta già formulata alla Direzione della BMTA che andrà definita a breve con i partners dell’iniziativa. Si prega di prendere questa notizia non definitiva perché in fase di programmazione.

STAND

Il nostro stand sarà scenografato con una gigantografia che rappresenterà ‘Le rotte delle antiche Civiltà del Mediterraneo nell’età del Bronzo’ mettendo in rilievo alcuni dei più importanti siti archeologici scoperti dai navigatori dell’antichità. 

*********

SABATO 29 ottobre  – ORE 21.30

CONSIGLIO NAZIONALE DEI G.A. D’ITALIA – HOTEL DELFA – via Laura 

*********

CONVEZIONE HOTEL DELFA – via Laura – Paestum

 Verrà rinnovata la convenzione con l’Hotel Delfa alle stesse condizioni dell’anno scorso:

4 giorni/3 pernottamenti in H/B di € 120,00 a persona

per un vostro migliore soggiorno nella città della Magna Grecia (Paestum)

PRENOTAZIONI DA FARSI DIRETTAMENTE ALL’HOTEL DELFA

TELEFONANDO AI NN.

Tel. 0828/851132 – cell. 334/1717775

oppure via email:

info@hoteldelfa.com

citando la convenzione con i G.A. d’Italia